Notizie

Mer 14 Ago, 2019

Ad oggi, non sono state rilevate misure anomale di radioattività nell’aria, sia in Italia che negli altri paesi europei, anche quelli più esposti ad un eventuale rilascio radioattivo quali Norvegia, Finlandia e Svezia. 
Questo il dato che finora emerge dagli accertamenti in corso seguiti alle notizie di stampa sull’esplosione avvenuta la mattina dell’8 agosto, in un sito militare russo presso la città russa di Severodvinsk, specializzato per la costruzione e manutenzione di sottomarini nucleari.
L’ISIN, anche in contatto col Dipartimento della Protezione Civile, si è attivato per intensificare i controlli attraverso le stazioni delle reti di monitoraggio europee a cui ha... Leggi tutto